Stampa
17
Set
2010

TORNA A SANREMO IL FESTIVAL DEL TANGO

Pin It

Dopo il successo dello scorso anno, dall’1 al 3 ottobre torna a Sanremo il Festival del Tango, la grande kermesse di musica, spettacolo ed eventi che offre al pubblico dei “tanghero” – ma non solo! - un viaggio indimenticabile tra danza, cinema, concerti, fotografie e libri.

Quest’edizione è organizzata, come la precedente, da Edu.Re con la collaborazione di Nyala Wonder Travel e registra molte prenotazioni e richieste di informazioni provenienti persino da paesi stranieri, primo fra tutti il Giappone. Seguono Australia, Ucraina e Olanda.

“Siamo molto soddisfatti dell’interesse che questo Festival sta riscuotendo all’estero – dichiara l’ingegnere Igor Varnero (Nyala Wonder Travel) – perché rappresenta un’occasione di promozione davvero unica per la nostra città”.

Il Festival si svolgerà in location di grande impatto e fascino: il Roof del Teatro Ariston, noto in tutto il mondo per il “Festival della Canzone Italiana” e la Sala Giò Ponti del Casinò (qui si terrà la festa di gala per tutti gli iscritti alla manifestazione), luogo ideale per ricreare un’atmosfera simile a quella della famosa Confiteria Idéal di Buenos Aires in cui si esibiscono tutti i più grandi Maestri di Tango.

“Il tango - dichiara Stefania Bertini, organizzatrice e direttrice artistica del Festival - è universo culturale, modo di sentire, atteggiamento dell’animo che unisce, grazie alla forza dell’abbraccio e alla potenza di una musica vibrante, persone di ogni paese, età, ceto sociale e lingua. Il “fenomeno tango” è in continua crescita perché è una passione che coinvolge milioni di persone che si spostano da un luogo all’altro per ritrovare i loro artisti preferiti ma anche, semplicemente, per ballare insieme, creando in ogni evento nuove amicizie e vivendo emozioni indimenticabili”.

Tantissimi gli appuntamenti di questa seconda edizione (il programma completo è disponibile sul sito www.festivaldeltango.it dove è possibile trovare anche pacchetti e convenzioni per l’ospitalità).

Si ricordano gli stages con i Maestri ospiti El Pajaro e la Dragone, Alejandro Larenas e Marisol Morales, Mamié Sancy e Felipe Zarzar presso il Nyala Suite Hotel; la Milongas de la Tarde a cura di Imperia Tango presso il teatrino della Società Operaia e la sala Biribissi del Casinò; la Milongas di Gala con La Ros e Damian Boggio