Stampa
26
Ago
2010

TREND POSITIVO DELLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE IN LIGURIA

Pin It

GENOVA.Continua la crescita delle ristrutturazioni edilizie fiscalmente agevolate in Liguria. Anche nel periodo maggio-luglio, così come nei  primi mesi dell’anno, i dati sono migliori rispetto al 2009, che è stato finora l’anno dei record per la Liguria. Sono infatti già 12.495 le domande presentate, contro le 11.615 dell’anno precedente. Il numero mensile di domande si


aggira intorno a quota duemila: 2.109 a maggio, 2.243 a giugno e 1.931 a luglio, mese in cui tradizionalmente in tutta Italia si assiste ad un calo delle istanze. La Liguria si consolida così al settimo posto della graduatoria nazionale, tallonando regioni del calibro della Toscana e del Lazio.

Nella speciale classifica per province, con 7.913 domande Genova si conferma saldamente al quinto posto nazionale, dietro città quali Milano, Bologna, Roma e Torino. Savona si mantiene in 33a posizione con 2.205 domande mentre La Spezia (1.232 domande) e Imperia (1.145 domande) si sono rispettivamente piazzate sul 56° e sul 61° scalino.

 Per maggiori informazioni in merito a questo beneficio, è disponibile la guida “Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali” scaricabile, in formato pdf dal sito dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it