Stampa
12
Mag
2010

TUTTI IN CAMPO CON L'U.C. SAMPDORIA

Pin It

Genova - Questa mattina, a conclusione del primo ciclo di incontri sui danni provocati dal fumo organizzato dall'ospedale Galliera di Genova, una delegazione di 60 alunni delle scuole elementari e medie, che hanno partecipato al progetto, hanno incontrato i giocatori della U.C. Sampdoria presso il Campo Sportivo Mugnaini di Bogliasco.Nell'occasione gli alunni hanno avuto l'opportunità di incontrare i beniamini sportivi, che da sempre hanno sostenuto e collaborato l'iniziativa dell'ospedale.

L'Ospedale Galliera è impegnato dal 2002 in un percorso di educazione alla salute sui danni da tabagismo, nell'ambito del quale sono stati formati/informati circa 15.000 ragazzi. Nell'ambito delle lezioni, che si sono svolte presso l'Aula Magna del Galliera, i ragazzi hanno appreso nel corso dell'anno - anche attraverso immagini, filmati e laboratori virtuali- nozioni sulla chimica del fumo e le patologie ad esso correlate. Il progetto “Grazie non fumo” giunge quest'anno alla nona edizione per ripartire il prossimo anno scolastico.