Stampa
30
Ago
2010

VARENNA: VIA LA PIASTRA ENEL DALL'ALVEO DEL TORRENTE

Pin It

Genova.  Se ne va l'ultimo e più grosso ostacolo per le piene del Varenna, la vecchia piastra in cemento armato dell'Enel al centro dell'alveo, a monte del viadotto autostradale sopra il torrente. I
lavori di demolizione, previsti dal piano di bacino della Provincia e finanziati dall'Enel con sei milioni di euro, sono iniziati i, alla

presenza  del responsabile per Liguria e Piemonte del settore sviluppo della rete Marco Rosa
 "La prima fase dei lavori smantellerà il 90% della struttura - ha detto Marco Rosa - escluse le sei linee a media tensione ancora in funzione che poi verranno anch'esse trasferite e tutta la vecchia piastra nel letto del Varenna sarà demolita entro la prossima primavera, mentre già da qualche mese è entrata in funzione la nuova, realizzata 450 metri più a monte in uno spazio specificamente attrezzato tra il versante e la strada con tecnologie molto avanzate e una struttura innovativa e ultracompatta che permetterà di erogare ai 26.000 utenti dell'area trecento milioni di kw elettrici all'anno."

F