Stampa
27
Giu
2011

UN MONDO CONTRO L'AMIANTO

Pin It

Sabato 2 luglio alle ore 16.00, a Genova nel sottoporticato di Palazzo Ducale   i, si terrà un importante incontro che vedrà fra i relatori i  protagonisti casalesi della battaglia all'amianto per ottenere  Giustizia.
A Torino infatti si sta svolgendo il più grande Processo in Europa che  si sia mai celebrato per le vittime di un processo produttivo che ha  causato, causa e causerà in tutta Italia: dalle fabbriche di Casale  Monferrato a quelle di Bagnoli, dai porti di tutta Italia a cominciare  dalla Liguria dove le navi piene di amianto hanno visto impiegate  moltissime persone poi ammalatesi ai cantieri spezzini, da Broni a  Rubiera, da Monfalcone ai tetti e alle coperture in Eternit sparsi in  tutte le città della penisola.
Non si può dimenticare che la sede legale della Eternit era a Genova  in piazza Corridoni, già piazza Zecca, ma non possiamo altresì   ignorare che l'amianto, oggi proibito in Italia, viene estratto e   lavorato in moltissimi Paesi del mondo.