Stampa
09
Feb
2008

LA FANFARA DEI BERSALIERI IN PIAZZA AIRALDI AD ALASSIO PER RICORDARE LE VITTIME DELLE FOIBE

Pin It

Domenica 10 febbraio, ad Alassio, alle ore 15,30, in  Piazza Airaldi e Durante si svolgerà il concerto della Fanfara dei Bersaglieri “M.A. Balbo” di Settimo Torinese. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Alassio in collaborazione con il Centro Pannunzio, in occasione del Giorno del Ricordo delle Vittime delle Foibe e dell’Esodo Giuliano – Istriano –Dalmata.

Il Giorno del Ricordo, istituito con legge 30 marzo 2004, n. 92, ha riconosciuto il 10 febbraio quale "Giorno del ricordo" al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Saranno presenti all’iniziativa il Sindaco di Alassio, Arch. Marco Melgrati,  il Vice Prefetto Vicario di Savona  dott. Renato Bartoli,  l’Assessore alla Cultura e Turismo, Dott.ssa Monica Zioni  e il Presidente Centro Pannunzio, Prof. Pier Franco Quaglieni

Ai partecipanti verranno distribuite in omaggio bandierine tricolori in ricordo delle vittime delle foibe e dell’esodo di oltre 300mila italiani d’Istria,Dalmazia ,Fiume e Venezia  Giulia, costretti in seguito al trattato di pace firmato il 10 febbraio 1947 a lasciare le loro terre.

L’intento dell’iniziativa è quello di ricordare un drammatico evento e contribuire a scrivere una storia condivisa che, nel quadro dell’unificazione europea, possa davvero far superare le divisioni e gli odi, in una prospettiva di convivenza pacifica di tutti i popoli e  che vada oltre la catastrofe della seconda guerra mondiale, dei nazionalismi e degli odi etnici e le furie ideologiche  che  hanno segnato la prima metà del secolo appena concluso. 

Skype Me™!
Seo e web marketing in Liguria
burgman 650 experience
Agenzia della entrate