Stampa
05
Apr
2009

RICETTE PIATTI TIPICI LIGURI POLLO AFFOGATO

Pin It

RICETTE PIATTI TIPICI LIGURI POLLO AFFOGATO Una volta al pollo  gli tiravano il collo, ora lo affogano? Tranquilli il sistema è sempre il solito,almeno per il pollame dei piccoli pollai di paese,comunque è e sarà sempre un modo cruento di togliere dal mondo,o dal pollaio, questi volatili che non se la possono svignare volando.(POLLO:Il cammino del pollo comincia da lontano, dalle foreste dell'India, per la precisione, dove vive il progenitore selvatico dei nostri cantori mattutini, il "Gallus banckiva", o "Gallus gallus", la specie che, tra le quattro selvatiche conosciute, ha probabilmente dato origine agli animali che oggi noi alleviamo. Ad addomesticarlo sono stati gli uomini della civiltà dell'Indo, come testimoniano i numerosi reperti di Mohenio-daro, Harappa e Chambu-daro; nel 2000 a.C. doveva già essere sottoposto a una certa forma di selezione artificiale, dato che le figurine di argilla provenienti dagli scavi ne rappresentano i pulcini con dimensioni già sensibilmente maggiori di quelle del capostipite selvatico. Nulla ci dice però che questo primo volatile fosse allevato per la mensa: sembra anzi che la sua unica funzione fosse allora quella di animale da combattimento.Fù introdotto in Europa nel VIII secolo a.C.) Tagliare il pollo a piccoli pezzi, rosolarli in un tegame con olio e burro per circa 7/10 minuti,aggiungere dei funghi secchi fatti rinvenire nell'acqua tiepida,delle cipolline scottate in acqua bollente, si versa del vino bianco secco,del sale e si chiude con un coperchio, lasciando cuocere per 3/4 d'ora circa. Poco prima di togliere dal fuoco,versare della farina di frumento e mescolare bene. Chi ha la possibilità dovrà servire con fette di polenta fritta.