Stampa
14
Apr
2009

A SLOW FISH L'ACETO STRAVECCHIO DEL VASCELLO DEL MONSIGNORE

Pin It

GENOVA. Il giorno 17 Aprile alle ore 18.00 l’Antica Acetaia Il Vascello del Monsignore di Cervarezza Terme (Reggio nell’Emilia) presenterà, in occasione dell’ evento Slow Fish 2009, una degustazione del suo Stravecchio abbinato con maestria dallo Chef Luigi Cavari, della Trattoria Andrea di Genova ) al pesce ligure presso la sala degustazione H 107 allestita nell’area “Enoteca” del Padiglione B delle Fiere di Genova.

I Piatti presentati  saranno:
- Code di Imperiale ligure allo Stravecchio su letto di insalata.
- Medaglioni di bianco di Branzino alla moda del Vascello del Monsignore.

Notizie sul Prodotto:
L, aceto  de il Vascello del Monsignore di Cervarezzaè un prodotto raffinato, esclusivo e speciale; a renderlo tale è essenzialmente la produzione e la lavorazione attenta al rispetto delle tradizioni della mia famiglia, che ha ottenuto un colore, una morbidezza, un corpo e un equilibrio di gusto che fa di questo aceto un prodotto unico e di assoluta raffinatezza, creato ed invecchiato seguendo fedelmente antiche ricette di famiglia risalenti al 700, quindi a misura per grandi palati.

Notizie sull’Azienda:
Da quasi trecento anni la  famiglia ha dimestichezza con lo Stravecchio, quello che altrove viene chiamato balsamico, oro brunito, o in modi più fantasiosi ed arcaici ancora: la sua preparazione è sempre basata su due componenti, la passione e l’utilità, e secondo questo metodo lavoriamo tutt’oggi; rimasta intatta la voglia, ed il divertimento ed essa correlato, di sorvegliare nel tempo la lenta e saggia maturazione del mosto cotto, che, da uva pigiata e resa magica da misteriose fermentazioni, viene tramutato dal fuoco in un magma denso e profumato, solo apparentemente torpido nell’attraversare con sapienza le varie botti componenti la batteria, nell’oscuro calore dei sottotetti di casa in pietra senza età, per diventare ogni volta un fluido diverso, che giungerà a maturazione piena solo dopo tempo lungo ed innumerevoli ricordi; è solo cambiato, ma poco, l’approccio metodologico, e si è raffinata la tecnica operativa, mediante l’uso di presidi e procedure che consentano di pervenire ed un prodotto conforme alle rigorose leggi della nostra Nazione, mirate a tutelare il consumatore attraverso un attento controllo biochimico- organolettico dei materiali d’uso ed a norme severe inerenti l’idoneità dei locali e la regolarità di recipienti, materiali e arredi.

Consumo: Lo Stravecchio Tradizionale di Cervarezza Terme è un complemento alimentare d’eccezione, dalla variabilità d’uso dall’abbinamento classico con il Parmigiano Reggiano, al perfezionamento di risotti, carni suine, bovine, pollame o cacciagione, ad un ardito connubio con frutti di sottobosco o tropicali o, infine, un accostamento impareggiabile con sushi e sashimi tanto di moda oggi. Basta una goccia del nostro nettare versata nei vostri piatti, per illuminarli, rendenderli indimenticabili e creare nella vostra casa un’atmosfera senza tempo.