Stampa
12
Dic
2005

L'AUTODIFESA DI CESARE LANZA

Pin It
Molti critici hanno scritto che con bSerie vA Paolo Bonolis ha fatto flop perchË mal consigliato. E lasciati sbollie gli animi il suo preferito Cesare Lanza ha approfittato della rubrica che il suo ex allievo (al Corriere d'informazione) gli mette a disposizione su "Libero" per puntualizzare alcune cose, proprio nel giorno dello sciopero degli altri giornali:"Per ragioni esemplari e forse indiscutibili di palinsesto e di pubblicit‡,approdando a Canale b5 il vecchio "Novantesimo minuto" della Rai Ë stato spalmato su due ore anzichË su un'ora. E si Ë capito subito che la diluizione in due ore dei servizi sulle partite e sulla rassegna dei gol bon era utile per un buon risultato di ascolto. Un'ora era pi˘ che sufficiente per soddisfare gli appassionati di calcio". PerÚ Lanza,che viene dal giornalismo sportivo, avrebbe dovuto spiegare a Bonolis che gli sportivi vogliono commnti seri come quelli di Giorgio Tosatti (suo maestro al Corriere dello sport). Eppoi facevano davvero ridere i duetti in chiave baritonale di Paolo Bonolis con Franco Ligas?