Stampa
03
Apr
2017

La sicurezza domestica quale nuova opportunità di lavoro

La sempre crescente sensazione di insicurezza che quotidianamente pervade la società contemporanea sta determinando in maniera quasi automatica un’esponenziale aumento della richiesta di tutela sia dal punto di vista personale che patrimoniale.

Esistono, purtroppo nel nostro bel paese aree geografiche posizionate tanto al sud quanto a centro che al nord caratterizzate da un’incidenza di fenomenologie che oserei definire predatorie in costante crescita.

E’ infatti quasi impossibile ignorare i segnali che vengono in maniera quasi incessante dalle nostre città dove, furti in abitazione piuttosto che rapine in negozi o supermercati rappresentano la normalità, tanto da determinare in ciascuno di noi una sorta di pericolosa forma di assuefazione informativa che, nelle sue forme più accentuate potrebbe diventare addirittura pericolosa.

Queste circostanze, sicuramente degenerative in una società in continua evoluzione rappresentano, loro malgrado comunque un settore economico in crescente continua espansione.

Stampa
29
Mar
2017

Cosa bisogna sapere sulla trasmittanza termica

Quando si parla di trasmittanza termica si fa riferimento a un criterio molto importante che viene utilizzato nell'ambito della selezione dei sistemi per l'involucro edilizio: si tratta, infatti, di un parametro che contribuisce a favorire l'individuazione della soluzione più adeguata sul piano termico per gli edifici in costruzione. Dai sistemi isolanti alle murature, dalle porte esterne alle finestre, sono molteplici le componenti accomunate dalla trasmittanza termica, il cui simbolo è rappresentato dalla lettera U: una lettera che sta a indicare la potenza termica che percorre l'involucro edilizio per unità di superficie disperdente e per unità di differenza di temperatura tra l'ambiente interno e quello esterno.

Per capire in maniera più semplice il concetto, è sufficiente sapere che tanto più i valori della trasmittanza sono bassi quanto più un elemento che fa parte dell'involucro edilizio può essere ritenuto performante sotto il profilo termico. Ciò è dovuto al fatto che con il crescere del valore della trasmittanza aumenta la quantità di calore che viene disperso attraverso l'elemento dell'involucro che viene preso in considerazione. In pratica, il valore permette di conoscere la capacità di un elemento (considerato un suo metro quadro) di disperdere calore nel momento in cui tra l'interno e l'esterno vi è una differenza di 1 K di temperatura: ecco perché la U si misura in W per metro quadro K.

Stampa
28
Mar
2017

In viaggio verso New York

L'ultima volta che sono stato a New York era autunno e il Central Park era tutto un'esplosione di colori: impossibile dimenticare quegli alberi tinti delle sfumature del tramonto stagliarsi nel cielo azzurro come in una tela di Monet. New York è così bella da togliere il fiato in questo periodo dell'anno e attraversare in battello Manhattan sul finire del giorno riesce a mostrare il lato più romantico della sempre caotica e frenetica Big Apple.

Quando iniziano a calare le prime luci della notte sul ponte di Brooklyn e sull'isolotto di Liberty Island, quando lo skyline inizia ad accendersi dei tanti piccolissimi bagliori dei grattacieli, allora sì che vorresti fermare il tempo e provare a cercare di raccogliere le idee e trovare anche una sola parola per definire tutto questo. "Indescrivibile": ecco com'è New York.

Stampa
17
Mar
2017

Albavilla e il sentiero degli Alpini

Quello che da Albavilla porta al sentiero degli Alpini è uno dei percorsi più suggestivi del Triangolo Lariano: ideale per gli amanti delle escursioni impegnative, può essere coperto anche da chi è alle prime armi, pur con tutte le cautele del caso, in virtù della sua difficoltà medio-alta e del fatto che, oltre che su strada cementata e su strada asfaltata, si deve camminare anche su sentieri e carrareccia. Il punto di partenza è in piazza Roma, a 420 metri sul livello del mare, mentre l'Alpe del Vicerè, che può essere considerata la destinazione conclusiva, si trova a 900 metri: insomma, il dislivello è di quasi 500 metri.

Stampa
17
Mar
2017

L'affascinante mondo delle serie tv

migliori-serie-tvL'evoluzione delle serie tv

Dai primi anni 2000, gli appassionati delle serie tv sono sempre in crescita. Fino a qualche anno fa, non solo era necessario aspettare che i telefilm arrivassero in Italia, ma bisognava anche attendere la messa in onda, giornaliera o settimanale.

Ora questo processo è molto più veloce, così è nato il fenomeno del binge-watching, ovvero la "maratona" di serie tv: consiste nel guardare consecutivamente un gran numero di episodi, che possono essere 5, 10 o anche di più.

Le serie tv classiche

Chi non conosce, almeno per sentito dire, Grey's Anatomy, Dr. House, Smallville e Lost? Sono solo alcune delle serie televisive più popolari arrivate dall'America nei primi anni 2000, e la prima va tutt'oggi in onda con la tredicesima stagione.

Stampa
16
Mar
2017

Riccione: divertimento per tutte le età

E’ più che notorio il fatto che allegria e divertimento vadano a braccetto tra loro e che aiutano la vita ad affrontare le prove alle quali il caso la sottopone. Dopo un periodo di lavoro o dopo aver superato delle avversità, c’è l’esigenza di poter avere  modo di tirare il fiato e prendersi una pausa attraverso una piacevole parentesi all’insegna del totale disimpegno.

La Riviera Romagnola è terra famosa per essere considerata la patria del divertimento per tutte le età. L’esteso litorale che si tuffa sulle calme acque del mar Adriatico caratterizzate dal basso fondale sabbioso risultano ideali per trascorrere delle vacanze estive con tutta la famiglia, in special modo se si hanno bambini piccoli. Ma sarebbe riduttivo pensare che in Romagna il divertimento sia esclusivamente legato al suo mare in quanto, molte altre sono le attrattive che mette a disposizione di tutti coloro che la scelgono come destinazione.

Sono famosi anche i tanti parchi tematici che sono ubicati sul territorio e che compongono quella che è nota anche come Riviera dei Parchi. Recarsi in una di queste realtà indirizzate al divertimento di grandi e piccini, offrirà l’occasione per vivere ore spensierate che possono essere istruttive se si sceglie una visita al Delfinario oppure adrenaliniche se si sceglie un parco giochi dove trovare  spericolate attrazioni.

Stampa
06
Mar
2017

Frigoriferi: come scegliere il modello piů adatto

In commercio sono moltissime le offerte di frigoriferi tra cui orientarsi. Ma quali sono le caratteristiche da valutare?

La capienza

Da quante persone è composta la vostra famiglia? Se vivete da soli, un frigorifero dalla capienza compresa tra i 100 e i 150 litri farà al caso vostro. Se siete una coppia prediligerete una capienza intorno ai 250 litri. Se siete una famiglia più numerosa, oltre le quattro persone, avrete bisogno di una capienza di almeno 300 litri.

Stampa
09
Feb
2017

Le più importanti feste di Carnevale in Italia

Si avvicina il periodo più pazzo dell’anno, amato dai piccini ma anche dagli adulti. Il Carnevale è un’occasione di divertimento per tutti. Travestirsi, entrare in un personaggio, fare scherzi e giocare sono momenti che tutti sanno apprezzare per staccarsi un po’ dalla seria routine quotidiana.

In Italia sono moltissime le feste organizzate per celebrare il Carnevale. In tutte le località è possibile partecipare ad eventi più o meno importanti. Ci sono luoghi però in cui il Carnevale è una tradizione importante e apprezzata, tanto da attrarre visitatori da tutto il mondo. Per il 2017 le date dei festeggiamenti vanno dal 23 febbraio fino a martedì grasso il 28 febbraio. 

Il Bel Paese da Nord e Sud si sta dunque preparando all’arrivo del Carnevale e alle relative feste. Uno dei momenti più attesi è quello che investe ogni anno la città di Venezia. È probabilmente quello più famoso in tutto il mondo, sarà per la grande tradizione del territorio nella creazione di spettacolari maschere e costumi e per la cornice unica della città. 

Stampa
08
Feb
2017

Un modo intelligente di proteggere la casa

Nessuno può garantire al 100% la protezione della propria casa contro eventuali tentativi di effrazione e furto perché ladri esperti, dotati delle più sofisticate attrezzature, sono in grado di poter perpetrare il crimine entrando in ambienti anche efficientemente protetti.
Nonostante il fatto che questa possibilità si possa verificare anche in presenza di strumenti posti come deterrente, ciò non impedisce il fatto che rendere complicata la vita ai malviventi possa essere una soluzione da applicare per proteggersi il più possibile da brutte sorprese.

Ciò di cui abbisognano i ladri per compiere il loro crimine oltre alla indispensabile abilità e ai mezzi necessari per l’effrazione, è il tempo. E questo impone un teorema di facile intuizione: maggiori sono i sistemi previsti per evitare il furto e maggiore sarà il tempo che il ladro dovrà impiegare per guadagnare l’accesso e, di conseguenza, maggiore sarà il rischio che si dovrà assumere.

Stampa
04
Feb
2017

Quali sono le zanzariere adatte alle portefinestre e agli accessi di balconi e terrazzi?

Individuare le zanzariere per portefinestre più adatte alle proprie esigenze permette di migliorare il comfort e l'abitabilità della casa in cui si vive evitando tutti i fastidi e i disagi che potrebbero derivare dalle intrusioni dei fastidiosi insetti. Sono molti i fattori che devono essere presi in considerazione da questo punto di vista, anche perché per gli accessi di balconi e terrazzi deve essere comunque garantito il massimo della comodità. Vale la pena, per esempio, di valutare la possibilità di installare una zanzariera a rullo, che è dotata di un comodo sistema di avvolgimento a molla che può essere declinato sia in versione verticale che in versione laterale. Il pregio di questa soluzione è che si adatta a vari contesti, e quindi anche alle portefinestre, e ha il vantaggio di integrarsi senza problemi con lo stile architettonico dell'appartamento.

Stampa
02
Feb
2017

A Firenze con “Klimt Experience”

Dopo il grande successo delle mostre multimediali dedicate a Vincent Van Gogh, a Torino, e a Salvador Dalì, a Bologna, anche Firenze ha aperto i battenti a “un’esperienza virtuale”, dedicata a un altro grande dell’arte moderna: Gustav Klimt, uno fra i più rinomati artisti della Secessione Viennese.

La mostra - L’evento espositivo, prodotto da Crossmedia Group, prende il nome di “Klimt Experience” ed è allestito presso i suggestivi spazi di Santo Stefano al Ponte, dove sarà disponibile fino al prossimo 2 aprile. Per l’occasione, nella struttura hanno trovato posto le più moderne attrezzature del Full HD, con le tecnologie del sistema Matrix X-Dimension per le proiezioni e di numerosi supporti scenografici per le ricostruzioni 3D della Vienna dei primi del Novecento. In questa cornice futuristica, i visitatori potranno apprezzare il fascino delle opere di Klimt su schermi e tavoli multimediali touch screen, in un’esperienza multimediale unica nel suo genere. In particolare, il percorso espositivo si articola su circa 700 opere, tra cui le celeberrime The Kiss, Judith e The Tree of life, accompagnando la visita con un’avvolgente selezione musicale. È possibile farsi un’idea dell’evento dando un’occhiata al video di presentazione ufficiale della Klimt Experience.

Stampa
29
Gen
2017

Depressione: cosa è e come si cura

La depressione è una malattia psichica produce ripercussioni negative sulla sfera emotiva, cognitiva e somatica degli individui. Coloro che presentano sintomi depressivi ricorrenti, per uscire dal baratro di questa patologia, devono farsi sostenere da specialisti della salute mentale. Vediamo nel dettaglio cosa si intende per depressione e che tipo di aiuto può offrire uno Psicoterapeuta a Milano.

Stampa
29
Gen
2017

Logistica e trasporti nel mondo globalizzato

Il rapporto tra globalizzazione, logistica e trasporti è sempre più decisivo nell'economia moderna. La gestione della logistica aziendale, in linea di massima, presuppone un lavoro che è in genere di squadra, dal momento che richiede l'intervento di una serie di figure professionali unite nel conseguimento di uno stesso obiettivo. Compito del matematico, per esempio, è quello di contribuire nella progettazione e nella messa a punto di modelli logistici astratti: si può trattare di modelli di simulazione o di modelli di ottimizzazione. In seguito, egli si mette in cerca delle soluzioni più adatte, prendendo in considerazione numerosi parametri e tenendo conto, ovviamente, di tutti i vincoli che le aziende pongono. C'è bisogno che i modelli che vengono elaborati sia validati di continuo: in altri termini, è indispensabile verificare che essi corrispondano a problemi concreti da risolvere. Non solo: tali modelli devono anche essere calibrati, nel senso che è importante stimare i valori dei parametri a cui sono legati. Per quel che riguarda la ricerca delle cosiddette soluzioni ottime, ci si può affidare a software propri delle aziende, sviluppati al loro interno, o a pacchetti commerciali dedicati. 

Stampa
27
Gen
2017

Logistica e trasporti nel mondo globalizzato

Il rapporto tra globalizzazione, logistica e trasporti è sempre più decisivo nell'economia moderna. La gestione della logistica aziendale, in linea di massima, presuppone un lavoro che è in genere di squadra, dal momento che richiede l'intervento di una serie di figure professionali unite nel conseguimento di uno stesso obiettivo. Compito del matematico, per esempio, è quello di contribuire nella progettazione e nella messa a punto di modelli logistici astratti: si può trattare di modelli di simulazione o di modelli di ottimizzazione. In seguito, egli si mette in cerca delle soluzioni più adatte, prendendo in considerazione numerosi parametri e tenendo conto, ovviamente, di tutti i vincoli che le aziende pongono. C'è bisogno che i modelli che vengono elaborati sia validati di continuo: in altri termini, è indispensabile verificare che essi corrispondano a problemi concreti da risolvere. Non solo: tali modelli devono anche essere calibrati, nel senso che è importante stimare i valori dei parametri a cui sono legati. Per quel che riguarda la ricerca delle cosiddette soluzioni ottime, ci si può affidare a software propri delle aziende, sviluppati al loro interno, o a pacchetti commerciali dedicati.

Stampa
16
Gen
2017

Come risolvere problemi urgenti con condizionatori guasti o malfunzionanti

Se un tempo i condizionatori d'aria rappresentavano una sorta di valore aggiunto ai comfort di un'abitazione perchè considerati come elettrodomestici di lusso, i progressivi mutamenti climatici che si sono evidenziati in Italia negli ultimi periodi, hanno cambiato la situazione in modo radicale. 

Al giorno d'oggi, e soprattutto in certe località, il condizionatore d'aria è un elemento imprescindibile che necessita durante l'estate alla stessa stregua di quanto è necessario avere dei caloriferi in inverno. 

Ciò ha determinato il dato di fatto che il condizionatore abbia guadagnato un ruolo di primo piano in moltissime abitazioni al sud come al nord e che non sia più considerato come un elettrodomestico di lusso ma come un normale strumento indispensabile per godere di un necessario comfort quotidiano. 

La commercializzazione dei condizionatori d'aria ha visto un sempre più crescente impulso che ha originato l'abbattimento del suo costo che ha reso possibile una sua proliferazione in molte case italiane.
Va da se che, come qualsiasi elettrodomestico, il suo utilizzo con l'andar del tempo tende a creare dei possibili guasti o dei malfunzionamenti che devono essere risolti e riparati prima che il condizionatore possa divenire inutilizzabile. 

Teatro stabile di Genova

Palazzo ducale genova