Stampa
12
Giu
2017

Mobili trasformabili: più di semplici mobili

I mobili trasformabili rappresentano qualcosa di più dei semplici mobili che siamo abituati a conoscere. La versatilità di questi mobili trasformabili è tale che è possibile sfruttarli in modo esaustivo per diversi compiti e che, all’occorrenza, possono divenire mobili a scomparsa capaci di non impegnare spazio. Il risultato è quello che anche in piccoli ambienti dove risulta essere evidente il problema legato allo spazio vivibile,  si può avere la praticità di un elemento di arredo che non occupa quanto dovrebbe essere dedicato ad un mobile tradizionale.

La sfida che la nostra azienda ha voluto intraprendere sin dalla sua fondazione, è stata quella di creare mobili trasformabili che potessero soddisfare le esigenze di tutti coloro che hanno seri problemi di spazio e sono alla ricerca di una adeguata soluzione che non sia penalizzante. 

Questa è la principale ragione per la quale il nostro team di progettazione, costantemente si occupa di ideare nuove proposte capaci di ottimizzare gli spazi e rendendo più facile la vita domestica.

Stampa
10
Giu
2017

Pinze idrauliche: come scegliere le migliori da destinare al settore edile

Le pinze idrauliche prodotte ai nostri giorni segnano la nuova frontiera nel campo della demolizione e della movimentazione controllata.

In un settore, qual è quello edile, chiamato sempre più ad adattarsi alle logiche della rapidità e della funzionalità senza pari, questi strumenti di altissima perfezione si rivelano strategici ed indispensabili.

Tuttavia, non tutte le aziende che producono pinze idrauliche sono in grado di conferire a questi strumenti potenza e leggerezza.

Ecco passati in rassegna alcuni consigli sulle principali caratteristiche delle migliori pinze idrauliche in commercio utili a veicolare una scelta ragionevole e ponderata.

Stampa
08
Giu
2017

Casa sicura?

Bella domanda eh? E come si fa a rispondere correttamente senza il rischio di avventurarsi in questioni troppo tecniche per chiunque?

La questione è più semplice del previsto amici, quando si parla di sicurezza domestica, il trucco è quello di restare più realisti del Re, cioè operare soltanto analisi obiettive rispetto al problema ed alle sue molteplici, anzi infinite, variabili connesse a questioni di carattere sociologico legate al territorio che, proprio per questa ragione non sono mai uguali le une alle altre.

Vengo e mi spiego diceva qualcuno prima di me, se devo fare una ricerca sul rapporto che lega le variabili territoriali ai fenomeni della sicurezza domestica è chiaro che dovrò considerare aspetti sociologicamente rilevanti di tipo diverso a seconda del fatto che io mi riferisca a Bari piuttosto che ad Aosta.

Stampa
08
Giu
2017

Copripiumini o coperte? Innovazione vs tradizione

copripiuminoChe cos’è un piumino? È un tipo di biancheria da letto formato da un morbido “sacchetto” piatto pieno di piume, penne o alternative sintetiche. Questi è protetto da una copertura rimovibile, il cosiddetto copripiumino. Il piumone affonda le sue radici nell’Europa del Nord, prendendo poi estremamente piede negli Stati Uniti, soprattutto per il suo alto potere come isolante termico. Aggiungendo questo elemento al letto tutto si semplifica enormemente, dalla lotta ai rigori invernali alla necessità di avere una camera da letto in ordine in pochi minuti. È un singolo rivestimento che sostituisce la combinazione di lenzuola, coperte e copriletti tanto comuni per le nostre nonne.

E che cos’è un copripiumino? Risponderemo iniziando con un’analogia: il copripiumino sta al piumino come le federe stanno ai cuscini. Un copripiumino è uno strato protettivo nel quale si inserisce il piumino attraverso un’apertura a zip o con bottoni. È necessario in quanto i piumini possono essere costosi e difficili da trattare nel loro lavaggio, mentre un copripiumino si rimuove facilmente e lava come le normali lenzuola. Attraverso questi oggetti è anche facilissimo cambiare e rinnovare l’aspetto del letto e della stanza in un paio di minuti.

Stampa
05
Giu
2017

Vacanze sul Lago di Garda: alla scoperta di Sirmione

Incastonata sul sottile lembo di terra che si protende tra i golfi di Desenzano e Peschiera, Sirmione è una delle località più affascinanti sul Lago di Garda. La cittadina, che sorge nell'area orientale della Lombardia, lambita dalle acque smeraldo e turchesi del lago, vanta una vocazione turistica antichissima. Anche in epoca contemporanea, Sirmione continua ad attirare turisti da tutta Europa, grazie alla sua speciale miscela di attrattive naturali e culturali.

Musa di artisti di ogni epoca - da Stendhal a Lawrence, da Goethe a Catullo - “la perla delle isole e delle penisole” vanta innanzitutto un interessante patrimonio architettonico, con esemplari risalenti a epoche diverse. Tra le sue punte di diamante, vanno menzionati i resti della Villa Romana delle Grotte di Catullo, la Rocca Scaligera risalente al XIII secolo, la Chiesa di Sant'Anna della Rocca e la Chiesa di San Pietro in Mavino, ognuna delle quali impreziosisce il tessuto urbano regalando scorci di rara bellezza sul Lago di Garda. Un buon modo per scoprire il centro storico è prender parte alle visite guidate organizzate dal Consorzio Albergatori: disponibili da maggio a ottobre, hanno una durata di circa due ore e partono dall’ufficio IAT di Viale Marconi. Per maggiori informazioni e per prenotare, ci si può rivolgere direttamente all’hotel dove si alloggia.

Stampa
24
Mag
2017

Caldaie a gas: quando è necessario ricorrere alla sostituzione

Non sempre le caldaie a gas funzionano come dovrebbero: in molti casi, infatti, sono foriere di problemi e imprevisti che, per essere risolti, richiedono l'intervento di un tecnico specializzato. Molto frequente è il caso dell'interruzione di acqua calda: succede che l'acqua non resti a lungo calda, con evidenti disagi che si avvertono specialmente quando ci si lava. All'origine di questo inconveniente ci può essere un livello di pressione troppo basso, ma in altre circostanze la colpa può essere del calcare che si è depositato sullo scambiatore di calore; non è da escludere, poi, che a causare il problema dell'acqua calda a singhiozzo sia stata una regolazione non adeguata dell'impianto.

Ancora più grave è il caso di una caldaia a gas che va totalmente in blocco: anche in tale eventualità, sono diverse le ragioni che possono essere indagate, a cominciare da un funzionamento non corretto della valvola di alimentazione per colpa dello sporco che si è accumulato e che, dunque, deve essere rimosso. Anche la pressione dell'acqua può essere coinvolta, ma a differenza della situazione vista in precedenza questa volta può essere che il suo livello sia più elevato del previsto. Sarà bene, poi, monitorare il tiraggio del gas di scarico: per la sua regolazione e per la sua pulizia c'è bisogno dell'intervento di tecnici specializzati, i quali saranno anche in grado di capire se c'è bisogno di sbloccare una pompa o di intervenire sui termosifoni o sulla candela di rilevazione. 

Stampa
24
Mag
2017

Scegli il nuovo, ma noleggialo: ecco come risparmiare su strada con il noleggio auto a lungo termine

noleggio-auto-lungo-termineAvete bisogno di mettere da parte qualche soldo ma non sapete decidervi a rinunciare a qualche vezzo dispendioso? Potete cominciare dal servizio che più di ogni altro caratterizza le vostre giornate lavorative o di svago: da sempre con voi negli spostamenti, è la vostra auto, croce e delizia per utenti di tutte le età.

Certo, averne una di proprietà dà sempre una certa soddisfazione, ma guardando poi alle proprie tasche, è facile accorgersi subito di quanto ci sia costata cara.

Eppure, per molti è davvero indispensabile. Come fare, allora, per unire la necessità al risparmio?

La soluzione si chiama noleggio auto lungo termine.

Ecco di cosa si tratta.

Stampa
23
Mag
2017

Auto usate a Genova: risparmio e garanzia

Non occorre essere genovese per cercare di risparmiare in ogni occasione e, in caso di acquisto di una vettura, i vantaggi di acquistare auto usate sono davvero molti.
Se, un tempo per comprare un veicolo di seconda mano occorreva recarsi presso una concessionaria auto, al giorno d’oggi con l’avvento di internet si possono acquistare auto usate online trovando delle vere e proprie occasioni.

Stampa
19
Mag
2017

Se accade, noi ci siamo!

Per quanta attenzione si dedichi alla guida del proprio veicolo, può accadere di tamponare un’auto o di essere tamponati senza alcuna colpa. Sicuramente dopo la compilazione del CID nasce il problema di far riparare il danno alla carrozzeria e a chi affidare il lavoro. Occorre essere molto attenti nel selezionare l’officina che provvederà alla riparazione perché, oltre il costo della stessa, è necessario essere convinti che verrà eseguito un lavoro di qualità.
Chi vive nelle Marche può rivolgersi ad una carrozzeria a Senigallia che abbia acquisito la necessaria esperienza per assicurare un intervento soddisfacente.

Stampa
18
Mag
2017

Volo col Parapendio: cosa è, caratteristiche, dove e quando farlo

Prima di tutto è importante capire cosa è il Parapendio ? Per Parapendio si intende un paracadute caratterizzato dal “profilo alare” e dal fatto che il lancio avviene sfruttando solo la forza del vento e le gambe del pilota che lo guida.

E’ uno sport indicato per tutte le età dai 16 anni in su ed accessibile, previa formazione, a tutti: ovviamente è necessario essere supportati e accompagnati da esperti piloti abilitati. La caratteristica principale del volo in parapendio è sicuramente la possibilità di vedere ed esplorare le bellezze del territorio sottostante e apprezzarne le differenze a seconda dell’area dove decideremo di effettuare il nostro volo in parapendio. Qualora ad esempio ci trovassimo in Piemonte o Liguria potremmo scegliere l’Aeroclub Albatros e osservare dall’alto le bellissime spiagge della Liguria così come le verdi colline del Piemonte. In Toscana invece tramite la scuola di Parapendio Firenze vedremmo dall’alto le bellezze di città quali Firenze o Siena.

Stampa
18
Mag
2017

Frese per legno precise e veloci come un laser

Negli ultimi anni sono state sviluppate molte tecnologie per migliorare ed ampliare la qualità dei tagli delle frese per legno. Le macchine che funzionano con laser permettono per esempio di tagliare, eseguire punzonature e incidere differenti oggetti e tipi di legno allo scopo di creare per esempio giocattoli, decorazioni, ricordi, addobbi natalizi, articoli da regalo, modellini architettonici, oggetti intarsiati fino ad arrivare a mobili veri e propri. Nonostante tutte queste opzioni uno dei principali usi del laser è l’incisione di oggetti in legno allo scopo di personalizzarli. In base al tipo di legno, possono essere tagliati con laser pezzi con fino a 20mm di spessore.

Stampa
15
Mag
2017

Cosa fare quando si ha bisogno di assistenza impianti domestici

In ogni casa sono diversi gli scarichi con cui si ha a che fare, non solo in bagno: basti pensare a quelli della doccia e del wc, o a quello del lavandino della cucina. Per ognuno di essi, c'è bisogno di una manutenzione molto accurata, al fine di evitare possibili guasti, di prevenire malfunzionamenti e di garantirne la longevità con il passare del tempo. Quali sono, allora, gli accorgimenti che è necessario adottare? Molto dipende dal tipo di scarico e dalle necessità che devono essere soddisfatte, ma è sempre bene tenere a portata di mano dei prodotti di espurgo come quelli che possono essere acquistati nei punti vendita specializzati (sia che essi siano in forma di granuli, sia che essi siano in forma liquida).

Stampa
11
Mag
2017

Manutenzione caldaia: perché è importante e a cosa serve

La manutenzione della caldaia è obbligatoria per legge, ma quel che è importante è conoscere la frequenza con la quale la stessa deve essere effettuata. Andando a consultare il DPR 74 del 2013, infatti, si scopre che le operazioni relative alla manutenzione ordinaria delle caldaie vanno effettuate unicamente da parte di ditte abilitate: non si parla, però, di una cadenza annuale in tutti i casi, ma semplicemente ci si rifà alle prescrizioni presenti nelle istruzioni tecniche messe a disposizione dalla ditta che si è occupata dell'installazione della caldaia (istruzioni che devono indicare anche la periodicità da rispettare). 

Certo è che alla manutenzione della caldaia si dovrebbe provvedere non solo per il timore di non rispettare la legge, ma anche e soprattutto per essere certi di far durare il proprio impianto a lungo nel tempo ed evitare che smetta di funzionare nel giro di pochi anni. Occuparsi della manutenzione con l'ausilio di una ditta specializzata nel settore vuol dire, per altro, ridurre al minimo i rischi e diminuire i consumi di energia: è chiaro, infatti, che una caldaia che funziona nel migliore dei modi consuma molto di meno rispetto a una caldaia che si trova in una condizione non ottimale. 

Ma quali sono le operazioni attuate? Il controllo del rendimento di combustione dei fumi è un intervento che dovrebbe essere effettuato una volta ogni due mesi, insieme con il rilevamento delle emissioni, mentre può essere svolto solo una volta ogni cinque anni il controllo interno del serbatoio del gasolio. Una volta ogni due mesi, inoltre, si dovrebbe procedere alla verifica del consumo di acqua, che può essere eseguita semplicemente tramite la lettura del contatore. Diverso è il discorso per la pulizia della caldaia, che si rende necessaria in tutte le occasioni in cui la temperatura dei fumi sia superiore ai 50 gradi (tenendo conto che il valore della temperatura deve essere rilevato nel momento in cui la caldaia è pulita).

Stampa
04
Mag
2017

La sicurezza...valore assoluto?

Bella domanda, da quanto tempo, cari amici lettori secondo voi l’essere umano è alle prese con il concetto di sicurezza?

Apparentemente la questione riporta alla memoria concetti recenti, legati perlopiù all’evoluzione tecnologica iniziata nel XX secolo in materia di antifurto casa.

Io però, scettico come non mai, non sarei veramente troppo convinto che l’essere umano abbia cominciato ad affrontare questo tema solo in tempi così recenti.

A rigor di logica infatti ed a volerci riflettere su con un minimo di attenzione, perverremmo inevitabilmente alla medesima conclusione, la questione sicurezza esiste sin da quando esiste l’uomo sulla faccia della terra.

Stampa
04
Mag
2017

Fiori per compleanno: una idea originale se regalati a un uomo

Chi pensa che regalare i fiori per compleanno sia un'idea giusta solo se a essere festeggiata è una donna si sbaglia: anche gli uomini, infatti, dimostrano di gradire molto gli omaggi floreali, specialmente se regalati con il cuore. Insomma, una ricorrenza importante come un compleanno merita di essere celebrata e valorizzata con la giusta attenzione: si tratta di un evento importante, soprattutto se si tratta di un evento speciale (per esempio, i 40 anni o i 50 anni).

Un solo fiore

Non è detto che sia necessario un mazzo di fiori per compleanno: anche un solo fiore può essere sufficiente, se è scelto bene. Anzi, proprio perché il dono è destinato a un uomo, il consiglio è quello di evitare i bouquet interi, che potrebbero risultare un po' eccessivi. Poco è meglio, almeno in questo caso: un fiore o al massimo tre bastano, ma devono essere consegnati nel momento giusto. Tutto dipende dal rapporto che si ha col festeggiato, dai sentimenti che si provano nei suoi confronti e da ciò che gli si vuol comunicare: non si sbaglia mai, comunque, se si opta per un momento privato e intimo, al di là del fatto che si sia innamorati, amici, colleghi di lavoro o semplici vicini di casa. L'atto della consegna deve essere il più possibile spontaneo e naturale: ogni gesto troppo teatrale rischierebbe di risultare fuori luogo.

Teatro stabile di Genova

Palazzo ducale genova