Stampa
26
Lug
2012

Sparagna e De Gregori in concerto

Pin It

altVenerdì 27 luglio, a Loano, la produzione-evento “Vola vola vola”, che vede protagonisti Ambrogio Sparagna, l’Orchestra Popolare Italiana, con la partecipazione straordinaria di Francesco De Gregori, chiuderà l’ottava edizione del Premio Nazionale Città di

Loano per la musica tradizionale italiana.
Ambrogio Sparagna, da tempo è una figura di spicco della rivisitazione colta del grande patrimonio musicale popolare. Fondatore e direttore dell’Orchestra Popolare Italiana, Sparagna è impegnato in progetti che hanno l’obiettivo di promuovere e valorizzare il repertorio della musica popolare italiana. Il sodalizio artistico con Francesco De Gregori ha portato alla rilettura di alcune delle sue canzoni più belle e meno conosciute con i

suoni antichi e insoliti di Sparagna e della sua orchestra. Il programma dell’ultima giornata del festival prenderà il via con l’incontro, alle ore 19.00, nell’arena estiva Giardino del Principe con Ambrogio Sparagna.  L’artista presenterà il suo nuovo progetto, che lo vede al fianco di Francesco De Gregori, ennesima testimonianza che la musica popolare e quella cosiddetta d'autore sono vasi comunicanti.
In questo contesto di assoluta  contemporaneità non deve stupire la partecipazione straordinaria di Francesco De Gregori, che si è avvicinato spesso nel suo percorso artistico alle suggestioni  della musica popolare italiana: Francesco proporrà nel corso dello spettacolo alcune delle sue canzoni più belle e meno conosciute, duetterà a tratti con Ambrogio, si cimenterà in una breve rilettura Dantesca  al ritmo della pizzica.
La serata è ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.