Stampa
03
Ago
2012

Musica nelle Grotte

Pin It

altIl Mediterraneo Triocomposto da Andrea Candeli (chitarra), Michele Serafini (flauto) e dal ballerino e cantante Corrado Ponchiroli, porterà in scena domenica 5 agosto alle ore 21, nelle Grotte di Borgio Verezzi, le più belle musiche della tradizione spagnola

ed alcune tra le composizioni poetiche più rappresentative di Federico Garcia Lorca. Un vero e proprio viaggio sentimentale per riscoprire quelle tradizioni fortemente dominate dalle emozioni che sono alla base della cultura andalusa. Il ballerino e cantante Corrado Ponchiroli sottolineerà con la danza i momenti più significativi dello spettacolo (ingresso 10 euro, posto unico non
numerato, per prenotazioni e informazioni telefonare allo 019/610167).
Lo spettacolo, inserito nella manifestazione regionale “Musica nei Castelli di Liguria” è promosso dal Comune di Borgio Verezzi, in collaborazione con l’Associazione Culturale Corelli, nell’ambito della terza edizione della rassegna “Musica nelle Grotte”.

La chitarra del M° Candeli conduce lo spettatore in un viaggio sentimentale alla scoperta delle creazioni mitiche, come la figura del “gitano” e del “torero”, fuoriuscite dalla penna del grande poeta Garcia Lorca. Sono arie dai forti colori locali intrise di tutte le varianti del dolore sempre dominato dall’amore e dalla morte, dove l’eterna domanda, tipicamente lorchiana, rimane sempre senza risposta.
E’ una trasposizione artistica di quell’Andalusia gitana ricca di tradizioni folkloristiche culturali, fortemente dominate da colori e sentimenti, capaci di trasmettere emozioni tanto profonde nella loro semplicità primitiva. Il progetto ha dunque l’ambizione di tracciare un filo conduttore storico-musicale di una tradizione tanto ricca ma ancora poco conosciuta, attraverso la musica, il ballo, il canto dell’Andalusia e i versi scritti da Federico Garcia Lorca.
Artista poliedrico, Corrado Ponchiroli si forma come attore al Teatro Nucleo di Ferrara. Come attore professionista, presso il centro di produzione di teatro per l'infanzia "Teatrodelle Briciole" di Parma, ha vinto gli importanti premi "Biglietto d'oro" e "Stregagatto". Dopo aver studiato danza classica, a Madrid e Siviglia studia danza flamenca con alcuni tra i più importanti maestri come Manolo Marin, Javier Cruz e Concha Vargas.