Stampa
31
Lug
2012

Sulle tracce della locomotiva

Pin It

altSuggestioni del passato e mtb ultramoderne e all'avanguardia. Con questo significativo connubio  torna il cinque agosto la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”, la prova in fuoristrada – valida come quarta tappa del circuito Trentino MTB - che si disputa a

 cavallo tra Trentino e Alto Adige, da Ora a Molina di Fiemme, in un percorso molto bello e caratteristico, di 40 km, che collega la Valle dell'Adige a quella di Fiemme.
Il tracciato, dopo circa 10 km in pianura, “attacca” la risalita verso il GPM di San Lugano (a 1097 metri) per poi lanciarsi in rigoroso sterrato verso Aguai e la vecchia stazione di Castello. Poi ancora giù verso Molina, dove gli atleti ritroveranno il “Muro della Pala”, novità introdotta nel 2011, una salita di 500 metri  con pendenze fino al 20%. L'arrivo sarà come sempre tra i larici di località Piazzol, dopo 39 km abbondanti di gara e un dislivello complessivo di oltre 1.000 metri. L'ultima parte della gara corre sulla sede dei binari del “vecchio” trenino della Val di Fiemme, oltrepassando il ponte di pietra a Gleno e passaggi quasi “in trincea”

con le pendenze che iniziano a crescere tra il 4% e l’8%, prima del primo ristoro ai Masi di Doladizza, posto in una radura all'imbocco di una delle diverse gallerie del percorso.
Anche il noto disegnatore trentino Fabio Vettori ha quest'anno deciso di far correre le sue formiche in sella alla Vecia Ferovia dela Val de Fiemme, e ha confezionato un'opera a colori raffigurante tutto il percorso nel dettaglio. Il disegno sarà numerato, autografato dallo stesso Vettori e assegnato ai primi cinque di ogni categoria, oltre ai vincitori di ogni categoria della Mini Ferrovia di sabato 4 agosto. Inoltre, una gigantografia sarà esposta in modo permanente nella piazza centrale di Molina di Fiemme.
Tra i tanti nomi confermati (le iscrizioni verranno chiuse a 1500 partecipanti) spiccano quelli degli élite compagni di squadra Johann Pallhuber e Samuele Porro, lo scorso anno assoluti protagonisti sul podio. Tra le donne presente anche la campionessa ceca di fondo e cittadina onoraria di Tesero in Val di Fiemme Katerina Neumannova, che si troverà a fare i conti con tante biker di livello come le trentine Lorenza Menapace e Claudia Paolazzi. L'evento è organizzato dalla Polisportiva Molina di Fiemme, in collaborazione con il Südtirol Marathon Team.