Stampa
19
Set
2012

Torna la rievocazione della Pontedecimo Giovi con tante novità.

Pin It

altMancano ormai pochi giorni all’appuntamento con la 14° rievocazione storica della Pontedecimo-Giovi è fissato per il 22 e 23 settembre. Il Veteran Car Club Ligure ha predisposto tante novità facendo assumere alla prestigiosa manifestazione ASI un aspetto

 maggiormente agonistico con una quarantina di prove di precisione.
Si inizierà sabato mattina con le verifiche sportive ospitate  a Casella. Alle 15 verrà dato il via. Le auto storiche, costruite prima del 1967, affronteranno un percorso di circa cento chilometri attraversando le località di Busalla, Crocefieschi,  Arquata Scrivia, Gavi Ligure, Voltaggio  fino a giungere a Borgo Fornari dove è

prevista la cena. Nel proseguo della serata gli equipaggi in gara, con un massimo di 45, faranno ritorno verso Genova  attraverso  Busalla e il Passo dei Giovi, fino a giungere  all’Hotel San Biagio  di Bolzaneto, sede del pernottamento.
Domenica la gara riprenderà alle 9 con il primo concorrente che  affronterà subito la storica salita  della Pontedecimo-Giovi con strada chiusa al traffico. Quindi le auto storiche proseguiranno per Busalla, Borgo Fornari, Fraconalto, Tegli, Casella, Sant’Olcese fino a giungere nuovamente a Pontedecimo da dove poi ripercorreranno la salita che porta al Passo dei Giovi. La manifestazione si concluderà a Montoggio con pranzo e premiazione al ristorante Roma.
Tra le numerose vetture già iscritte vanno menzionate una Jaguar XK 140, una Porsche 356 3A, una Lancia Aprilia e tre Lancia  Aurelia B20. Saranno poi presenti numerose Alfa Romeo, Fiat e Lancia in versioni speciali che corsero la “Giovi”.
Per informazioni: Veteran car Club Ligure, tel 010 357971; email: info@vccligure.it
(nanni cifarelli)