Stampa
05
Lug
2011

La Valsugana attende il Parma

Pin It

altUn luglio a tutto calcio da vivere in Valsugana. Si rinnova il soggiorno a Levico Terme del Parma, da più di vent'anni solida realtà del calcio italiano, che si tratterranno nella stazione termale valsuganotta dall'11 al 29 luglio. In riva al

 

lago, dunque, prepareranno una stagione che – visti i presupposti dello scorso campionato – dovrebbe essere foriera di soddisfazioni sportive.
L'undici del presidente Tommaso Ghirardi, infatti, dopo il buon piazzamento dello scorso anno - undicesimo posto con 46 punti - sta affrontando in questi mesi estivi una campagna di rafforzamento convincente, specie per una squadra definita (forse erroneamente nel caso del Parma) “provinciale”. La conferma del “vecchio” bomber Hernan Crespo e quella del giovane talento Sebastian Giovinco sono indizi forti della voglia di restare competitivi; allo stesso modo, la guida tecnica, riaffidata ad un tecnico esperto come Franco Colomba, regala sicurezza ad un ambiente dove il calcio è vissuto da sempre come una passione da tutta la città. Il caso di Giovinco, corteggiato dalla Juve, ma che alla fine ha preferito  il Parma, è paradigmatico del clima di serenità e dello spirito di gruppo della squadra. Non per niente è stata spesso indicata come “isola felice” del calcio italiano.
Una definizione apparsa per la prima volta ai tempi del team guidato da Nevio Scala che allenò il sodalizio dal 1989 al 1996, portando il “crociati” nei piani alti della classifica di Serie A, alla qualificazione in Champions League, alla vittoria di Coppa Italia, Coppa Uefa e Coppa delle Coppe. Era il gruppo fatto di campioni come Gianfranco Zola, Alessandro Melli, Hernan Crespo, Faustino Asprilla ed Enrico Chiesa e di uomini simbolo come Antonio Benarrivo, Fabio Cannavaro, Lorenzo Minotti, Luigi Apolloni e Nestor Sensini.

La società gialloblu sarà ospite del Grand Hotel Imperial, il più antico albergo del Trentino e storica residenza di vacanza degli Asburgo. Fulcro della preparazione sarà invece il centro sportivo dell'US Città di Levico, formazione locale che milita in Promozione e che dispone di tre campi da allenamento, di cui uno in sintetico, insieme alla struttura del Palalevico, che verrà utilizzata per le attività indoor.
Cinque le amichevoli in programma: da segnalare quello di mercoledì 20 luglio contro i cechi dello Slavia Praga, formazione giunta nel 2007/2008 ai sedicesimi di Champions League. Avversari europei anche sabato 23 luglio, quando i ragazzi di mister Franco Colomba sfideranno il Ludogorets Razgrad, neopromosso nella massima divisione bulgara.

Info: www.valsugana.info