Stampa
16
Giu
2012

Festafrica 2012. Musica e Cultura

Pin It

altSabato 23 e Domenica 24 Giugno ritorna Festafrica, la manifestazione che da quattro anni porta a Toirano (SV) la cultura africana con musica, stage di danza, percussioni, canto e pittura, laboratori e spettacoli per bambini, mostre e incontri su

 integrazione e cooperazione internazionale.
Nel Parco del Marchese, inoltre, presso gli stand gastronomici sarà possibile assaggiare, sia a pranzo sia a cena, alcune specialità della cucina africana, come ad esempio alloccò (platano fritto) dall’Africa Occidentale, pastell (focaccine fritte accompagnate da salse) e yassa pulet (riso bianco con pollo alla brace  e sugo alle cipolle con olive) dal Senegal, e squisiti dolci marocchini accompagnati da tè alla menta e caffè touba (caffè con pepe).
Per un intero fine settimana le vie, le piazze e i giardini del caratteristico borgo ligure diventeranno così nuovamente luoghi di incontro e dialogo tra differenti culture e scoperta delle arti, delle tradizioni, dei sapori, ma anche dei tanti problemi del continente africano.

Anche l’edizione 2012, come già le precedenti, sarà legata a una raccolta fondi, i cui proventi  saranno devoluti al nuovo progetto Un’oasi nel deserto, coordinato dal Comitato Onlus Find The Cure. L’obbiettivo del progetto è la riabilitazione di un acquedotto comunitario e la costruzione di un dispensario medico che possano garantire

l’accesso all’acqua potabile e ai servizi medici di base alle comunità Samburu e Turkana nel distretto Samburo del Nord del Kenya, che vivono in condizioni di vita e salute drammatiche, a causa della grave siccità dell’area, e quindi alla malnutrizione, all’utilizzo di acqua inquinata, nonché all’assenza di programmi di vaccinazione e di assistenza medica.

PROGRAMMA FESTAFRICA 2012
 SABATO 23  AREA CORSI:
10:00-19:30 – Stage di danza, percussioni e pittura con Kassum Diarrà (Burkina Faso), Abdoullay Kader Traorè  (Burkina Faso), Associazione Animaneigra (Italia),  Ousseni Sako e Elvis Bazongo (Burkina Faso).
§AREA BAMBINI (Giardino dei cachi):
14:00-17:30 – “ TEMPO”, Laboratorio teatrale e manuale di Mohamed Ben Hammouda
18:00-19:00 –  “Percussioni Junior” con Marika Pellegrini e Orchestra Anikè. Laboratorio musicale con djembe e tamburi bassi.
AREA COOPERAZIONE (Piazza San Martino):
dalle 15:00 – Radio Festafrica: incontri, interviste e dibattiti (Radio Africa from Radio Flash)
dalle 17:00 – “Cooperazione a Km 0″ - Le realtà locali che fanno cose belle nel mondo.
"La Regione chiama, le associazioni rispondono."
Attraverso la presentazione di progetti in concorso per il bando Cooperazione allo sviluppo Regione Liguria 2012, le associazioni raccontano i paesi beneficiari e le modalità di presentazione e realizzazione di un bando.
ore 17.00-17.45 – Sud Sudan: Caesar Onlus e Comune di Toirano presentano il progetto “Educazione a distanza e capacity building nella Repubblica  del Sud Sudan”
ore 18.00-18.45 – Kenya: Find The Cure, Comune di Ceriale, Balla Coi Cinghiali, Animaneigra, presentano il progetto ” Water and health in the Samburu district”
ore 19.00- 19.30 – Incontro con l’artista della serata e il suo paese

PALCO PRINCIPALE (Piazza della Libertà):
Ore 21:00 – Concerto BASSITA DAO IN VOCI D'AFRICA
Ore 22:00 – Spettacolo “Il leone del Senegal”: musica africana tradizionale

- DOMENICA 24 AREA CORSI:
10:00-19:30 – Stage di danza, percussioni e pittura con Kassum Diarrà (Burkina Faso), Abdoullay Kader Traorè  (Burkina Faso), Associazione Animaneigra (Italia),  Ousseni Sako e Elvis Bazongo (Burkina Faso).

AREA BAMBINI (Giardino dei cachi):
14:00-17:30 – Laboratorio costruzione di una borsetta in Bogolan con Evelin (Mali- Burkina Faso)
18:00-19:00 –  “Percussioni Junior” con Marika Pellegrini e Orchestra Anikè. Laboratorio musicale con djembe e tamburi bassi.

AREA COOPERAZIONE (Piazza San Martino):
dalle 15:00 – Radio Festafrica: incontri, interviste e dibattiti (Radio Africa from Radio Flash)
dalle 17:00 – “Cooperazione a Km 0″ - Le realtà locali che fanno cose belle nel mondo.
"Quando la cooperazione crea cultura"
Attraverso i racconti dell'esperienza sul campo di alcune associazioni si affrontano tematiche di riflessione.
ore 17.00-17.45 – "La donna musulmana in Europa" . Approfondimento su una realtà ancora poco conosciuta e molto discussa.  Associazione Donne musulmane di Albenga
ore 18.00-18.45 – "La realtà di Korogocho. Voci, sogni e speranze di ragazzi nati e cresciuti negli slums ai bordi della discarica". Approfondimento sulla dura realtà della vita nella discarica di Korogocho. Cooperativa sociale Alice for Children by Twins International.
ore 19.00-19.30 – Incontro con l'artista della serata e il suo paese

PALCO PRINCIPALE (Piazza della Libertà):
20:30-21:30 – Spettacolo per bambini. Associazione Siraba Italia presenta “LA LEGGENDA DI SABOUNYOUMA”
22:00 - Spettacolo dell'Orchestra Anikè

MOSTRE
Personale del pittore senegalese Papa Faye Aimerou, organizzata dal progetto ART IS CLEAR, presso la Saletta degli Alpini e la Sala Consigliare
Mostra fotografica "Popolo Samburu. Terra e tradizione" (Area Cooperazione)
Mostra dipinti "Dipingiamo il loro futuro". Le scuole italiane dipingono favole del mondo. (Area Cooperazione)
Mostra grafica " Design vs Poverty" di Sergio Olivotti. Artisti internazionali raffigurano la disuguaglianza nel mondo. (Area Cooperazione)

Inoltre, in entrambi i giorni le vie del centro di Toirano saranno animate da un colorato mercatino dell’artigianato.Per maggiori informazioni sul programma e iscrizione ai corsi:http://www.festafrica.it