Stampa
12
Apr
2008

VELA PORTOFINO. SECONDO GIORNO TROFEO AURORA ASSICURAZIONI

Pin It

 Dopo un inizio caratterizzato da condizioni meteo molto impegnative il Trofeo Aurora Assicurazioni - Regate di Primavera, organizzato dallo Yacht Club Italiano con la partnership di Aurora Assicurazioni,  registra oggi una giornata più stabile. I concorrenti, molti dei quali ieri sera erano riparati nei porti di Santa Margherita e di Rapallo a causa del mare grosso e della violenta risacca nel porticciolo di Portofino, si sono staccati dalle banchine poco dopo le undici: il comitato di regata ha infatti atteso fino alla tarda mattinata che il vento si stabilizzasse per poter dare il via alla prova.
La regata è partita verso le dodici, con un vento di scirocco tra gli 8 e i 10 nodi, con mare formato e onda lunga.
Come ieri, il Comitato ha disegnato un ampio campo di regata con una diversa sequenza di boe: primi a partire i Maxi yacht, seguiti dai Club Swan 42, dagli X-Yachts Sport Division B e C e dagli X-Yachts 35 (che si affrontano nella X-Yachts Mediterranean Cup).

Tra le barche più grandi, duello acceso tra lo Swan 82 Grey Goose, il Nauta 78 Whisper di Michael Cotter, il Maxi One Design South Georgia di Gianfranco Dibert, con al timone Mauro Pelaschier e  lo Swan 601 Spirit of Jethou di Sir Peter Ogden.

La classifica IRC-Swan in tempo compensato della regata di oggi, sabato 12 aprile, vede in testa Spirit of Jethou di Sir Peter Ogden, secondo Grey Goose, terzo Whisper.
La classifica generale IRC - Swan in tempo compensato dopo due giorni di regata – ieri, venerdì 11 e oggi, sabato 12 aprile - è guidata da Whisper di Michael Cotter, seguita da Grey Goose e da Flying Dragon, lo Swan 70 dell’imprenditore torinese Giorgio Marsiaj.

La classifica Club Swan 42 in tempo compensato della regata di oggi, sabato 12 aprile, è guidata da Enrico Scerni con Kora 4, seguito da Leonardo Ferragamo con Cuor di Leone, da Affair di Simonas Steponavicius e da Pmsipilot di Ludovic de Saint Jean.

La classifica X Yachts Sport Division B e C in tempo compensato della regata di oggi vede in testa Freelance di Massimo Gula, seguita da Muzica di Riccardo Iovino e da Brancaleone di Ciro Casanova. La classifica generale dopo due giorni di regata è guidata da Maolca di Manfredi Vianini Tolomei, seguito da Freelance e da Sea Whippet di Carla Ceriana.
Tra gli X – 35, vince la prova di oggi Fra Martina di Luca Bianchi, seconda Jady di Luigi Greco, terza Tixelio di Carlo Brenco. La classifica generale dopo due giorni di regata è guidata da Jady, seguita da Strixia di Cristian Ferro e da X Trifix di Stefano Trifirò.

Questa sera grande festa per armatori ed equipaggi al Castello Brown di Portofino con musica e balli fino a notte.